San Pietro di Zuri

“Scusa ma… La chiesa di San Pietro di Zuri è sommersa dal lago?”

Sto sentendo troppo spesso questa frase ma

non mi sembra proprio sommersa dalle acque del Lago Omodeo, non trovi?

San Pietro di Zuri - dettaglio abside

Come mai questa affermazione allora?

Perché forse non si conosce ancora abbastanza di questa splendida e unica chiesa romanica!

E come sopperire questo problema?

Io ho tre soluzioni pronte all’uso:

  • leggi questo articolo
  • vieni a visitarla prenotando una visita qui
  • visita la Diga di Santa Chiara con le escursioni in gommone dove entriamo nei dettagli sulle scelte che hanno portato la Soprintendenza a spostare la chiesa.

Per gli studiosi e gli appassionati di età giudicale e romanico in Sardegna è una meta imprescindibile ma… perchè?

Ti scrivo qui qualche curiosità di San Pietro di Zuri

  • è stata edificata nel XIII secolo ma l’abside risale a quello successivo in stile gotico
  • abbiamo una iscrizione in facciata con i nomi della committente, del relativo Re-Giudice e dell’architetto che portò avanti i lavori
  • è costruita in stile romanico – lombardo
  • una leggenda racconta che il 19 luglio del 1413 Valor de Ligia fu ucciso all’interno della chiesa accanto alla cappella del santo titolare
  • un tempo l’edificio si trovava nell’antico abitato di Zuri, sulle sponde del Fiume Tirso
  • dal 1923 al 1926, sotto la direzione dell’architetto Carlo Aru, fu spostata dalla Valle del Tirso e ricostruita nell’attuale abitato di Zuri
  • all’esterno puoi ammirare una ricca decorazione scultorea che ritrae animali e figure umane (forse il ballo sardo? o il parlamento riunito?)
  • il portale di ingresso è sormontato dalla decorazione che riporta il committente, Maria e il Bambino e tanti altri personaggi che ti racconto meglio in tour
  • Sai che Aru ha costruito una sagrestia nascosta agli occhi dei curiosi ma altrettanto funzionale?
  • Dall’inizio della costruzione della Diga sul Tirso sino al 1923 furono numerose le proteste per la costruzione dell’invaso. Perchè? Beh, potrei dilungarmi qui ma preferisco raccontartelo sul gommone!

E per finire, noi storici d’arte laureati a Cagliari sapevamo che questa chiesa era sempre una domanda d’esame fondamentale!

Adesso hai capito perché è una tappa fondamentale nei tour in Sardegna?

Se ti ha incuriosit, ti lascio qui sotto il modulo per contattarci:

oppure scrivimi su